Chi è e che cosa fa il Bartender: l'arte di miscelare passione e professione

  • 16/10/23
  • 5 min di lettura
  • News
Chi è e che cosa fa il Bartender: L'Arte di Miscelare Passione e Professione

Sei mai entrato in un bar e ti sei chiesto chi è quella figura dietro al bancone che con destrezza e carisma prepara cocktail mozzafiato?

Quella persona è il bartender: in questo articolo, scopriremo chi è e che cosa fa, le competenze necessarie per eccellere in questo ruolo e come questa figura si inserisce nel variegato settore della ristorazione.


Chi è il Bartender?

Il bartender è un professionista che ha fatto della preparazione di cocktail e bevande una vera e propria arte. 

Questa figura si distingue per la sua specializzazione non solo nella creazione di bevande alcoliche come cocktail e long drinks, ma anche nella preparazione di bevande analcoliche come i “mocktails”.

L'ambiente di lavoro di un bartender è estremamente vario: può spaziare dai bar e caffetterie di quartiere ai ristoranti di alta classe, passando per discoteche ed eventi speciali.


Competenze e formazione

Diventare un bartender di successo non è un percorso da prendere alla leggera; richiede una combinazione di competenze tecniche e interpersonali che vanno ben oltre la semplice capacità di versare un drink. Ecco alcune delle competenze fondamentali che ogni aspirante bartender dovrebbe possedere e perfezionare:

Tecniche di Miscelazione: non si tratta solo di mescolare ingredienti a caso. Un bartender deve conoscere le tecniche precise per creare cocktail equilibrati e deliziosi, che vanno dallo "shaking" allo "stirring" e molto altro ancora.

Conoscenza dei Prodotti: un buon bartender deve avere una conoscenza enciclopedica delle bevande che utilizza. Dall'ampia varietà di alcolici e liquori ai diversi tipi di succo, soda e ingredienti più o meno segreti, ogni dettaglio conta.

Ottime doti comunicative: essere un bartender non è solo una questione di abilità tecniche: è anche un lavoro che richiede di sapere stare a contatto con il pubblico. La capacità di leggere i clienti, comprendere le loro esigenze e offrire un servizio personalizzato è fondamentale.

Formazione: Anche se molte persone iniziano questo mestiere con una formazione sul campo, esistono numerosi corsi e scuole specializzate che offrono formazione da base avanzata per aspiranti bartender, come ad esempio JoJolly Academy.

Questi programmi possono variare da corsi brevi a certificazioni più estese e sono un investimento prezioso per chi vuole eccellere in questo mestiere.

In sintesi, la carriera di bartender è un percorso che richiede un impegno serio nella formazione e nel continuo aggiornamento, sia in termini di abilità tecniche che di soft skills.


Qual è la differenza tra bartender, barman e barista?

Nel mondo dei bar e della ristorazione, esistono diverse figure professionali che, seppur simili, presentano peculiarità e competenze specifiche. Ecco una panoramica per districarsi tra i vari termini e comprendere meglio i ruoli all'interno di questo affascinante settore.

Barista: Questa è la figura che incontriamo più comunemente nei bar italiani. Si occupa principalmente della preparazione del caffè, delle colazioni e, in alcuni casi, della somministrazione di cibi e bevande.

Barman: Un termine più tradizionale, spesso utilizzato per descrivere chi prepara cocktail e long drink. Questa figura è generalmente associata a un approccio più classico e meno appariscente rispetto al bartender.

Bartender: Di origine americana, il bartender è spesso impiegato in pub e discoteche. Come il barman, prepara cocktail e long drink, ma si distingue per uno stile di servizio più veloce e spettacolare.

Barlady/Barmaid: Questi termini inglesi sono utilizzati per indicare donne che svolgono la professione di barman.

Mixologist: Si tratta di un'evoluzione del barman o del bartender, con competenze avanzate e una conoscenza più approfondita delle tecniche di miscelazione e dei prodotti utilizzati.

Flair Bartender: Conosciuto in Italia come Barman Acrobatico, questo professionista eleva la preparazione dei drink a un vero e proprio spettacolo, utilizzando movimenti acrobatici.

Bar Chef: Questa è la figura più completa e avanzata nel mondo del bar. Oltre a tutte le competenze delle figure precedenti, il Bar Chef è esperto anche in tecniche avanzate come la miscelazione molecolare.

Ognuna di queste figure contribuisce a rendere l'esperienza in un bar o ristorante unica e memorabile. La comprensione delle loro specifiche competenze e responsabilità può aiutare sia i clienti che gli aspiranti professionisti a navigare in questo mondo affascinante.


Lavorare e Fare Carriera come Bartender in Italia

In Italia, la professione del bartender offre un ampio spettro di opportunità lavorative, che variano dai locali più casual a quelli di alta classe ed esclusivi.

In termini di retribuzione, lo stipendio può differire notevolmente a seconda dell'esperienza e del tipo di locale in cui si lavora. In media, uno stipendio mensile si aggira intorno ai 1.500€, ma un bartender esperto e competente può aspirare a guadagni ben superiori, arrivando anche oltre i 2.500€ al mese.

La paga oraria, invece, varia generalmente tra i 6,50€ per le posizioni entry-level e i 12-15€ per figure più esperte.

Oltre alle opportunità immediate, la carriera in questo settore offre anche prospettive di crescita.

Con la giusta formazione e un'esperienza significativa, è possibile avanzare a ruoli di maggiore responsabilità come Capo Barman o Bar Manager, che implicano la gestione complessiva del bar e del team di lavoro.

Sei un bartender o vorresti diventarlo? Su JoJolly trovi posizioni junior e senior sempre aperte per questo ruolo. Scarica adesso l’app gratuita di JoJolly e unisciti a più di 20.000 Jojoller soddisfatti!


Scopri articoli simili

Lavorare nella Ristorazione: Una Sinfonia di Gusti, Creatività e Ospitalità

Lavorare nella Ristorazione: Una Sinfonia di Gusti, Creatività e Ospitalità

  • 03 giu 2024
  • 3 min
  • News

Entrare nel mondo della ristorazione è come immergersi in un universo ricco di esperienze sensoriali, creatività culinaria e interazioni umane significative.

Guida Completa: Come Aprire un Bar di Successo in Italia nel 2024

Guida Completa: Come Aprire un Bar di Successo in Italia nel 2024

  • 20 mag 2024
  • 9 min
  • News

Se da sempre il tuo sogno è avviare un bar in Italia e desideri farlo con successo nel 2024, sei nel posto giusto. L'industria dell'ospitalità in Italia è ricca di tradizione e opportunità, ma aprire e gestire un bar di successo richiede pianificazione

Consigli utili per un Colloquio di Lavoro in Ristorazione

Consigli utili per un Colloquio di Lavoro in Ristorazione

  • 22 apr 2024
  • 3 min
  • News

Ecco alcuni preziosi consigli su come fare bella figura durante un colloquio di lavoro e massimizzare le tue possibilità di ottenere il lavoro desiderato nel mondo della ristorazione.